Il Direttore
Maestro Claudio Montironi

Nato a Lodi nel 1980, intraprende gli studi del Pianoforte all’età di 7 anni diplomandosi al Conservatorio G.Verdi di Milano sotto la guida del M° V. Balzani. Si diploma inoltre presso il Liceo Artistico con una tesi intitolata “Pittura e Musica – due arti a confronto” frequentando in seguito l’Accademia di Belle Arti di Brera. Contemporaneamente si iscrive al Corso di Composizione Tradizionale nella classe del M° P. Molino, al corso di Didattica della Musica e successivamente al Triennio Sperimentale di Strumentazione per Banda con il M° C.Pirola diplomandosi nell’ottobre del 2008 con conseguente Biennio di Specializzazione conclusosi con un Concerto nelle vesti di Direttore dell’Orchestra a Fiati del Conservatorio di Milano. Oltre agli studi classici associa l’interesse del Jazz con i Maestri P. Bassini, A. Zambrini e T. Tracanna, frequentando i Seminari Senesi sotto la guida del M° R. Zegna, P. Birro, S. Battaglia e F. D’Andrea. Come Pittore ha partecipato per diversi anni alla rassegna “Naturarte” nella sezione giovanile e a piccoli concorsi in ambito provinciale ricevendo buone critiche.
Come pianista ha tenuto concerti di stampo Classico e pop/jazz in Lombardia, Puglia, Emilia-romagna e Sardegna.Ha partecipato al musical LOVE-LOVE di Vito Molinari per il quale ha scritto la musica di apertura e di scena. Come compositore spazia dalle canzoni per bambini a brani per Orchestra a fiati. Collabora attivamente con scuole elementari e medie ad indirizzo musicale come Docente esperto. Una sua composizione intitolata “il Bello che c’è in te” è risultata finalista al Concorso canoro “Cuoricino d’oro” di Luino, trasmessa in diretta SKY e cantata dal coro della Scuola Elementare Barzaghi di Lodi.
Un suo arrangiamento della colonna sonora del film “Le avventure di Pinocchio” di Comencini è stato commissionato dall’Orchestra della Scuola media di Brugherio, premiata al XIV Concorso Musicale Enrico Arisi di Vescovato (CR). In ambito bandistico è stato selezionato all’interno del Conservatorio G.Verdi di Milano nella commissione di un Brano in occasione del 200° anniversario della nascita di Garibaldi intitolato “La Fanfara dei mille” suonato all’apertura e chiusura del “Festival Internazionale delle Bande Militari” di Modena del 2007.
Ha collaborato attivamente con il “Corso Internazionale di perfezionamento strumentale” di Spilimbergo realizzando inoltre una composizione per la Banda Giovanile diretta nel concerto finale del 2008. Scrive per la “Gerundia Jazz orchestra” con la quale ha realizzato recentemente un cd. Come Direttore ha avuto modo di condurre l’“Orchestra a Fiati” e la “Banda Giovanile” del Conservatorio G.Verdi di Milano, la “Filarmonica Castiglionese” (della quale è Direttore stabile dall’Ottobre 2010) in occasione della rievocazione storica nel Palio di Lodi del 2007, e Bande minori del Lodigiano dal quale è invitato come Direttore ospite.
Recentemente ha vinto il terzo premio al “Primo Concorso di Composizione 2010” indetto dal “Tavolo permanente delle Federazioni Bandistiche Italiane” di Cremona in occasione del 150° anniversario dell’unità d’Italia con il brano “Viva Garibaldi”. Vincitore del Secondo premio (primo e terzo non assegnati) al Concorso Nazionale di Composizione originale per Banda indetto dal Comune di Costa Masnaga con il brano intitolato “Camushasca” nome medioevale della cittadina nei pressi del Lago di Lecco. Attualmente è Docente di Educazione musicale e di Pianoforte presso l’“Accademia Gerundia” di Lodi dove dirige il Piccolo Coro delle voci bianche. Sua è l’ideazione del progetto “Piccola orchestra laboratorio”, corso propedeutico alla musica.